Programma Master

 

PROGRAMMA GENERALE del QUARTO ANNO:

Percorsi di Qi-Gong, elementi di MTC ed Energetica Corporea 
Alchimia Corporea, Anatomia Energetica, Elementi di Fitoterapia e Fiori di Bach
Esperienze di Danza Afro-Contemporanea (con elementi di Posturologia e Pilates)
Il potere dei Mantra e dei Mudra
Canalizzazione Pranica 

  • Considerazioni sui concetti di benessere personale e di crescita spirituale
  • Il Prana Cosmico
  • Le Tradizioni sciamaniche, popolari, spirituali e le pratiche moderne
  • La Meditazione e la Respirazione Pranica
  • Predisporsi ad “essere canale” di Energia Vitale
  • Un cultura della Vita e della Morte
  • Il concetto di "Benessere Spirituale"
  • Esercizi, pratiche e stile di vita

Nota: non si danno attivazioni né si conferiscono iniziazioni di alcun genere.

- L'accompagnamento alla Morte

"Indagare il senso e il significato della morte, come fenomeno naturale e spirituale, permette non solo di trarre insegnamento e conforto per se stessi e per gli altri nelle circostanze della morte corporale, ma anche di trovare un più ampio e saggio senso della vita. Il "guaritore spirituale" si trova spesso nella condizione di accompagnare alla morte, sia come percorso di preparazione per l'ammalato e le persone a lui vicine, sia come vera e propria assistenza spirituale al momento dell'abbandono del corpo fisico, quando l'essere trasmigra verso altre dimensioni. Molte tradizioni spirituali descrivono i mondi dell'Oltre, le dinamiche dell'Anima nelle sue varie fasi di trasmutazione nei giorni successivi alla morte fisica e i modi con cui il guaritore, in virtù del suo stesso percorso di consapevolezza, può costituire una "presenza" capace di accompagnare e favorire l'armonico viaggio verso la Nuova Vita" - Carlo Dorofatti

Esperienze con l'Argilla 
Parlare in pubblico e gestire gruppi
Aprire un’Associazione Culturale: aspetti giuridici, fiscali e contabili. Deontologia e Orientamento.


Raggiunte le 450 ore formative (previste dalla legge 04/2013) gli interessati potranno in forma autonoma esibire gli attestati di frequenza ricevuti durante il percorso e sostenere un esame di fronte ad una commissione SIAF o di altra Associazione di categoria che abbia i necessari requisiti per riconoscere il valore professionale del candidato operatore olistico. 

ATTENZIONE:

La Canalizzazione del Prana non ha alcuna finalità clinca, diagnostica, o terapeutica e non sostituisce le terapie della medicina allopatica né l'operato di medici generici o specialisti, a cui bisogna rivolgersi per i problemi di salute.   

Lo stato di benessere che qui si intende è in linea con la definizione dell'OMS di stato di salute "come condizione di completo benessere fisico, psichco e sociale, e non soltanto come assenza di malattia o di infermità; il raggiungimento dello stato di salute ottimale è un diritto umano fondamentale".   

Il termine di "guarigione" o suoi sinonimi eventualmente utilizzati in queste pagine devono essere interpretati come stati di benessere, felicità, pace, armonia ed equilibrio (o riequilibrio) energetico e spirituale.